Associazione Sportiva Guida Sicura

Il blog della sicurezza stradale

Apr

29

Larghezza degli pneumatici

By admin

Buon GiornoAlessandro,

a proposito della larghezza degli pneumatici, devi immaginare che essi sono per la vettura l’unico punto di contatto con il terreno, e che la grandezza della sua superficie di contatto durante la marcia cambia con il variare della velocita, l’angolo di incidenza, l’angolo di Ackerman o Jeantaud, il King Pin, la convergenza, il  caster ecc. queste sono tutte variabili, sotto l’effetto della velocità e del peso vettura, per cui spero tu comprenda melio ora che un pneumatico 225/45/16 non riuscirà a lavorare bene nella sua intereza di superficie se venisse montato sotto una Fiat 500, viceversa un pneumatico 175/5/60/14 se montato sotto una BMW M5 verrebbe letteralmente sbriciolto dai cavali, forza frenante e peso vettura(tieni conto che più è grande il pneumatico più forza deve avere la vettura per trasportarlo, prova a dare un calcio ad un pallone di plastica adatto ai bambini della Materna e poi fai la stessa cosa con un pallone dei Mondiali di calcio……

Spero di essere stato esaustivo ( comunque se vieni a fare un corso lo capirai meglio ed imparerai finalmente a guidare sul serio, cosi dopo gli scienziati li farai stare zitti davvero).

Il Presidente

Massimilano Zanetti

Apr

16

Impronta a terra dello Pneumatico

By admin

Salve Vampiro….magari facci poi sapere il tuo vero nome.

Allora, il discorso dell’impronta a terra dello pneumatico è molto scientifico, ma ti basti sapere questo:

pensa ad una BMW serie M con 507 cavalli e le ruote della FIAT Punto………..

trovo strano che qualcuno abbia detto che la larghezza del pneumatico non sia importante, credo più facilmente che se, sulla nostra FIAT punto montiamo le ruote della BMW serie M, sarà molto difficile che essa migliori in guidabilità e tenuta………..

ogni veicolo deve avere gli pneumatici adatti al suo peso, alla geometria delle sospensioni, e alla sua potenza (intesa come cavalli).

Spero di essere stato esaustivo.

A presto

Il Presidente.

Mar

17

By admin

Bravissimo Sign.Tancredi lei ha una visione della sicurezza stradale molto lucida. Purtroppo sono molto pochi quelli come lei. Bisogna cercare di “infettare più giovani possibile con questo virus, con la speranza di salvarne il maggior numero. Grazie per i suggerimenti e la sua testimonianza.

Il Presidente ASGS

Gen

26

Sicurezza Stradale

By admin

Salve a tutti sono il Presidente dell’ASGS, e mi piacerebbe sentire cosa pensano i cittadini riguardo il grave problema della sicurezza stradale, secondo voi quale sono le possibili soluzioni?

grazie in anticipo per i vostri interventi, che ci permetteranno di aiutare tutti i cittadini.

Nov

3

Il nuovo blog di ASGS Italia

By admin

Benvenuti nel nuovo blog di ASGSItalia….